©roberto_autuori
Considerato una delle voci più interessanti della sua generazione, dalla voce ampia e luminosa, muove i primi passi nel Coro della "Cappella Musicale Pontificia Sistina" diretta dal Maestro Domenico Bartolucci dove viene avviato agli studi musicali. Agli studi di canto, pianoforte ed organo affianca successivamente studi tecnici prima di geometra e successivamente di ingegneria civile conseguendo la laurea in urbanistica e pianificazione territoriale.
Dal 2006 intraprende lo studio del canto lirico, principalmente sotto la guida del Maestro Otello Felici di Roma.
Nel 2009  affronta i primi ruoli operistici ne LE NOZZE DI FIGARO di W.A.Mozart ed in GIANNI SCHICCHI di G. Puccini. 
Nel 2010 debutta i ruoli di Alfredo ne LA TRAVIATA di G. Verdi, Rodolfo ne LA BOHÈME e Pinkerton in MADAMA BUTTERFLY di G.Puccini
Nel 2011 è Oronte ne I LOMBARDI ALLA PRIMA CROCIATA di G.Verdi e Turiddu nella CAVALLERIA RUSTICANA di P.Mascagni.
Nel 2012 debutta ne L'AMICO FRITZ di Mascagni nel ruolo del titolo. In quello stesso anno canta il CHRISTUS AM ÖLBERGE di L. van Beethoven, il REQUIEM di W.A. Mozart, ed infine debutta il ruolo di Manrico ne IL TROVATORE di G. Verdi. Sempre nel 2012 incide un disco di brani inediti di P. Mascagni per l'etichetta Chandos. 
Nel 2013 debutta i ruoli verdiani di Corrado ne IL CORSARO, Ismaele nel NABUCCO, Foresto nell'ATTILA, la MESSA DI REQUIEM.
Nel 2014  è la volta dei  ruoli di Macduff nel MACBETH di G.Verdi, Cavaradossi nella TOSCA di G.Puccini e della IX Sinfonia di L. van Beethoven.
Nel 2015 debutta  i ruoli di Rodolfo nella LUISA MILLER di G.Verdi, Amenofi nel MOSE di G.Rossini e Pollione nella Norma di V.Bellini.
Nel 2016  è Carlo VII nella GIOVANNA D'ARCO di G.Verdi.
Nel 2017 debutta il  ruolo del titolo   nell'opera STIFFELIO e quello di Gustavo in UN BALLO IN MASCHERA di G.Verdi, la MESSA DI GLORIA di G.Puccini ed il ruolo di Don José nella CARMEN di G.Bizet.
Nel 2018 debutta in FRANCESCA DA RIMINI di R.Zandonai,  in LUCIA DI LAMMERMOOR di G.Donizetti nel ruolo di Edgardo e  nella  PETITE MESSE SOLENNELLE di G.Rossini.
Nel 2019 debutta nel ruolo di Don Alvaro ne LA FORZA DEL DESTINO di G.Verdi e nel ruolo del titolo nell'opera ANDREA CHÉNIER di U.Giordano.
Nel 2020  è Radamès nell'AIDA di G.Verdi.
Nel 2021 debutta i ruoli di Maurizio di Sassonia nell'ADRIANA LECOUVREUR di F.Cilea, Loris Ipanov nella FEDORA di U.Giordano ed Oberto nell'EDMEA di A.Catalani.
Il 2022 debutta il ruolo del titolo nell'opera AROLDO di G.Verdi ed il ruolo di Roberto ne LE VILLI di G.Puccini e canta per la prima volta all'Accademia di Santa Cecilia di Roma nella Messa di Gloria di Puccini.
Ha cantato al Teatro alla Scala di Milano, Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, Teatro di San Carlo di Napoli, Arena di Verona, Teatro Comunale di Bologna, Teatro Massimo di Palermo, Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, Festival Verdi di Parma, Teatro Regio di Parma,  Festival Puccini di Torre del Lago, Festival della Valle d'Itria, Wiener Staatsoper, Haus Für Mozart di Salisburgo ed Opernhaus di Graz, Konzerthaus di Berlino, Palau des Art de la Reina Sofia di Valencia, Teatro Liceu di Barcellona, Teatro Nacional de São Carlos di Lisbona, Concertgebouw di Amsterdam, Arena Sferisterio di Macerata, Teatro Petruzzelli di Bari, Herodes Atticus di Atene, Edmonton Opera in Canada, Bolshoi di Mosca e Marinskij di San Pietroburgo in Russia, Opera di Anversa e Gent in Belgio, Royal Opera di Muscat in Oman, Teatro di Abu Dhabi negli Emirati Arabi, Teatro di Astana in Kazahstan, NCPA di Pechino, Hyogo Opera Festival in Giappone, Art Center di Seoul, allo Spring Festival di Budapest e al Wexford Opera Festival.
Ha tenuto concerti e recital a Roma, Napoli, Parma, Milano, Brescia, Padova, Ancona, Perugia, Lucca, Verona, Busseto, Piacenza, Cremona oltre che in India, Canada, Svizzera, Slovenia, Repubblica Ceca, Corea del sud, Giappone, Ungheria, Oman, Malta, Ucraina, Russia ed Irlanda.
 

Considered one of the most interesting voices of his generation, tenor Luciano Ganci took his first steps in music as a “voce bianca” in the Choir of the “Cappella Musicale Pontificia Sistina”, directed by Maestro Domenico Bartolucci. As a child he began studying singing, piano and organ, obtaining diplomas at the Conservatorieses of Santa Cecilia in Roma, Licinio Refice in Frosinone and Ottorino Respighi in Latina. In addition to his musical studies, he got a High School diploma in Surveying. Subssequently he attained a Civil Engeneering degree in Urban and Land Planning at the Rome University La Sapienza. Since 2006 he has been studying lyrical singing, mainly under the guidance of Maestro Otello Felici in Rome.

 

A tenor gifted with a wide and luminous sound, Luciano has been active since 2009, with debuts in Mozart's LE NOZZE DI FIGARO and Puccini's GIANNI SCHICCHI, and then, in 2010, in the role of Alfredo in Verdi's LA TRAVIATA. These performances were soon followed by a couple more Puccini debuts, as Rodolfo in LA BOHÈME and Pinkerton in MADAMA BUTTERFLY, and in the following year as Oronte in I LOMBARDI ALLA PRIMA CROCIATA by Verdi and Turiddu in CAVALLERIA RUSTICANA by Mascagni.

 

2012 marked Luciano's international debut with LA TRAVIATA in Salzburg. A few months later he made his debut in L'AMICO FRITZ by Mascagni, and in the same year he sang in CHRISTUS AM ÖLBERGER by Beethoven, in Mozart's Requiem and Manrico in Verdi's IL TROVATORE. Also, in 2012 he recorded a new album of music by Mascagni for Chandos label. Since then more new roles have followed, in Verdi's IL CORSARO and ATTILA, and in Verdi's REQUIEM in 2013. Cavaradossi in Puccini's TOSCA, Macduff in Verdi's MACBETH and Beethoven IX SIMPHONY followed in 2014, Rodolfo in LUISA MILLER, Amenofi in Rossini's MOSE' (available on DVD) and Pollione in Bellini's NORMA in 2015, Carlo VII in Verdi's GIOVANNA D'ARCO (available on DVD) in 2016, Gustavo III in UN BALLO IN MASCHERA and STIFFELIO by Verdi (available on DVD), Puccini's MESSA DI GLORIA and Don José in Bizet CARMEN in 2017.

The most recent debuts include, in 2018, FRANCESCA DA RIMINI by Zandonai, LUCIA DI LAMMERMOOR by Donizetti and the PETITE MESSE SOLENNELLE by Rossini: in 2019, came the role of Don Alvaro in Verdi's LA FORZA DEL DESTINO and ANDREA CHÉNIER. In 2020 the role of Radames in Aida is added to the repertoire, and  then, in 2021 the roles of Maurizio di Sassonia in Cilea's ADRIANA LECOUVREUR, Loris Ipanov in Giordano's FEDORA and Oberto in Catalani's EDMEA. 2022 opens with the debut in the title role of Verdi's opera AROLDO and in the role of Roberto in LE VILLI by Giacomo Puccini.

 

During these years, he has sung at: La Scala in Milan, Accademia di Santa Cecilia in Rome, San Carlo in Naples, Arena di Verona, Teatro Comunale in Bologna, Teatro Massimo in Palermo, Maggio Musicale in Florence, The Verdi Festival and the Teatro Regio in Parma, Festival Puccini di Torre del Lago, Festival della Valle d'Itria, Wiener Staatsoper, Haus fur Mozart in Salzburg, Opernhaus in Graz, Konzerthaus in Berlin, Palau del Arts Reina Sofia in Valencia, Teatro Liceu of Barcellona, Sao Carlo in Lisbon, Concertgebouw in Amsterdam, Arena Sferisterio in Macerata, Teatro Petruzzelli in Bari Herodes Hatticus and Opera in Athens, Opera of Antwarp and Gent in Belgium, Bolshoi in Moscow and Marinsky in Saint Petersburg, Spring Festival in Budapest, Royal Opera of Muscat in Oman, Abu Dhabi Theater in the Arab Emirates, Astana Opera in Kazakhstan, NCPA in Beijing, Hyogo Opera Festival in Japan, Seul Art Centre and Wexford Opera Festival in Ireland.

 

He has given concerts and recital in Rome, Naples, Parma, Carrara, Milan, Brescia, Padua, Ancona, Perugia, Luca, Verona, Busseto, Cremona and Piacenza as well as in India, Canada Switzerlamd, Slovenia, Chzech Republic, Korea, Japoan Hungary, Oman, Malta, Ukraine, Russia and Ireland.

©roberto_autuori